Documentazione Esportazioni

La funzione di esportazione č utile solo per gli archivi interni del sistema.
Per tutti i reports, sia standard che a modello, non serve, in quanto sono prodotti in formato .html
Con tale formato i reports possono essere salvati sul tuo computer e letti direttamente da qualsiasi programma di gestione testi o tabelle, sia in ambiente Windows, che Linux o altri.

Per le esportazioni si utilizza il formato universale .csv (testo con campi separati)
Il nome del file generato č indicato accanto al pulsante. La directory di destinazione č /temp

Il carattere di separazione dei campi č il punto e virgola (;)
I campi di testo sono delimitati da virgolette (")
Nei campi numerici il separatore dei decimali č il punto (.)

Consigli per l'inclusione in MS Excel
Solitamente le impostazioni di default per il caricamento di file .csv non coincidono con quelle indicate

Per garantire una conversione perfetta:
 •aprire un documento nuovo, vuoto;
 •utilizzare la funzione DATI/Carica dati esterni/Importa file di testo;
 •nel pannello di scelta del file da caricare impostare tutti i file (*.*);
 •spostarsi su /temp, selezionare il file interessato e click su "importa"
apparirā il primo pannello della procedura guidata;
 •scegliere l'opzione "delimitati" e poi click su "avanti"
Appare il secondo pannello di procedura guidata
 •per la "Tabulazione" scegliere il punto e virgola.
Per il "Qualificatore" di testo scegliere virgolette (").
Click su "avanti", per il terzo passo
 •entrare nelle opzioni "avanzate", scegliere il punto come separatore decimale e click su OK
 •sempre sul pannello del passaggio 3, in basso č visualizzata la tavola con i campi giā identificati
 •nella prima riga di ogni colonna č indicato il formato dati. In partenza sono definiti tutti "standard"
 •per tutte le colonne che non contengono valori cambiare tale impostazione in "testo"
Questa impostazione sembra apparetemente inutile in quanto i campi di testo sono evidenziati dal delimitatore ("), ma senza tale accortezza combinazioni particolari di caratteri come, ad esempio 2E.... verrebbero interpretate come valore numerico in virgola mobile.